Faq Faq Mappa del Sito Mappa del Sito
Cerca
Amat Amat
Infrastrutture Infrastrutture

AMAT gestisce dal 1956 la rete di distribuzione idrica nel territorio del Comune di Imperia.

La rete di distribuzione ha uno sviluppo di circa 264 km. e serve circa 35.000 utenze.
Le tubature sono per la maggior parte realizzate in ghisa (50%) e Acciaio (45%), con solo una minima parte in materiale plastico (5%).
La rete è alimentata dagli acquedotti di Rezzo, Lucinasco e del Roja oltrechè dall'acqua captata dai pozzi sul torrente Impero e sul Torrente Prino.

Campo Pozzi Torrente Impero
La rete di distribuzione alimentata dai pozzi sul Torrente Impero è basata su una tubazione in acciaio, costruita nel 1956, della lunghezza di 7 km. 
Il diametro è variabile dai 400 ai 300 mm e la portata media è di circa 12.000 metri cubi/giorno.
Oltre al territorio del Comune di Imperia, la rete del Torrente Impero alimenta anche le reti dei Comuni di: Diano Arentino, Diano Marina, Chiusavecchia, Pontedassio.
Campo Pozzi Torrente Prino
La rete di distribuzione alimentata dai pozzi sul Torrente Prino è stata realizzata nel 1980 per una portata media di 4.500 metri cubi /giorno .
Oltre al territorio del Comune di Imperia la rete del Torrente Prino alimenta anche le reti dei Comuni di Dolcedo e Torrazza.
I Pozzi
AMAT dispone di una serie di Pozzi, univocamente individuati da un numero, situati nell'alveo del Torrente Impero e del Torrente Prino. L'attingimento di Acqua dai Pozzi, profondi in media dai 18 ai 21 metri, avviene dietro apposita concessione, la quale disciplina anche i litri/secondo di cui l'Azienda può disporre.
Pozzi sul Torrente Impero:

  • A valle della diga di Subalveo
    Aliquota annua concessa: 83 l/s;
    Pozzo 1 - Anno di costruzione 1952 - Prof. 18.5 m;
    Pozzo 2 - Anno 1952 - Prof. 18.5 m.
  • Pozzi c/o la Centrale di Rio Oliveto
    Aliquota annua concessa: 96 l/s;
    Pozzo 3 - Anno di costruzione 1952 - Prof. 19.5 m;
    Pozzo 4 - Anno di costruzione 1952 - Prof. 19.5 m;
    Pozzo 5 - Anno di costruzione 1962 - Prof. 20 m.
  • Pozzi monte della diga di Subalveo
    Aliquota annua concessa: 99 l/s;
    Pozzo 10 - Anno di costruzione 1973 - Prof. 20 m;
    Pozzo 12 - Anno di costruzione 1973 - Prof. 18 m;
    Pozzo 16 - Anno di costruzione 1973 - Prof. 19.5 m;
    Pozzo 17 - Anno di costruzione 1973 - Prof. 19.5 m;
    Pozzo 22 - Anno di costruzione 1973 - Prof. 18 m;
    Pozzo 23 - Anno di costruzione 1973 - Prof. 21 m.
  • Pozzi sul Torrente Prino:
    Aliquota annua concessa: 56.9 l/s;
    Pozzo 4 - Anno di costruzione 1953 - Profondità 18 m; in disuso.
    Pozzo 6 - Anno di costruzione 1953 - Profondità 18 m;
    Pozzo 7 - Anno di costruzione 1953 - Profondità 18 m;in disuso.



Le Sorgenti
Sono due le sorgenti da cui AMAT attinge Acqua:

1)Sorgenti di Lucinasco
Le sorgenti di Lucinasco, presso le località di Boschetto Alto, Boschetto Basso, Lagoscuro, Pian di Brey, forniscono acqua per una portata annua di 11 litri/secondo, come da concessione.

2)Sorgenti di Rezzo
Le sorgenti di Rezzo, presso le località di Bosco Roveroso, Boaro, Binelle e Inferno forniscono acqua di ottima qualità per una portata annua di 54.5 litri/secondo, come da concessione.


Fiume Roja
Mediante la realizzazione della condotta di adduzione Roja, che attinge acqua dall'omonimo fiume presso Ventimiglia, ai confini con la Francia, AMAT è in grado di alimentare con continuità la propria rete di distribuzione e di fornire acqua anche ad altri Comuni subdistributori (i quali l'acquistano all'ingrosso per immetterla nelle proprie reti di distribuzione).

Privacy Privacy Termini d'uso Termini d'uso Crediti Crediti Amministrazione Amministrazione